corso prematrimoniale Anami

Il corso prematrimoniale laico: perché sarà un’esperienza bellissima

Perchè fare un corso prematrimoniale laico? Se sei qui, probabilmente senti la necessità di prepararti a uno dei viaggi più belli della tua vita: il matrimonio. Un viaggio di crescita tra emozioni e scelte, che si snodano in modo imprevedibile e bellissimo.

Ti starai chiedendo: perché per il matrimonio religioso esiste un percorso di unione mentre per il matrimonio civile o laico non ci sono alternative valide?

In realtà è quello che ci siamo chieste anche noi, ed è la ragione per cui è nato il nostro progetto Anami, il primo corso prematrimoniale laico in Italia.

Ma prima di parlarti di noi, parliamo di te, di voi, del vostro amore. 

Perché un corso prematrimoniale è un’esperienza bellissima? Perché preparerà la vostra coppia a un emozionante – e funzionale – futuro insieme. 

corso prematrimoniale sarà bellissimo Anami

Søren Kierkegaard con molta saggezza ci diceva: “Il matrimonio è, e resterà sempre, il viaggio di scoperta più importante che l’uomo possa compiere” 

Il fatto è che spesso si incontrano difficoltà all’apparenza insormontabili o si scoprono…lati della relazione, e della persona che amiamo, che avremmo preferito non conoscere. 

O conoscere prima! Conoscere per connettersi e affrontare senza imprevisti questo lungo viaggio che plasmerà gran parte del nostro cammino – anche individuale – su questa Terra. Conoscere per sapere come superare insieme gli ostacoli e godersi il viaggio.
Ecco quale sarà l’obiettivo del nostro percorso.

Il percorso prematrimoniale laico: molto più di semplici incontri

Nella nostra esperienza sappiamo bene come sono percepiti i percorsi prematrimoniali nel matrimonio religioso. Almeno all’inizio! 

Una gran noia, un’incombenza da togliersi per poter arrivare al grande giorno. Ma vi possiamo assicurare, che alla fine, tutte le coppie sono entusiaste. Perfino nostalgiche!

corso prematrimoniale Anami

Il motivo è semplice: messi uno davanti all’altro, di fronte a temi che anche in lunghi anni di convivenza non avevano mai affrontato le persone si scoprono – e ri-scoprono – innamorate, comprese, unite, consapevoli.

Se sei qui significa che credi che il grande passo che stai facendo insieme alla persona che ami debba essere valorizzato da una crescita profonda come coppia. E noi siamo assolutamente d’accordo con te.

Quando parti per un viaggio quanto è importante avere in valigia tutto quello che ti serve per vivere al meglio la tua esperienza? Per imbarcarti nel viaggio del matrimonio, dovresti assicurarti di avere tutto quello di cui potresti avere bisogno per affrontare giornate calde e afose, piogge improvvise, trekking ad alta quota e forti venti. Solo così potrai tenere il passo senza farti abbattere dai primi imprevisti.

Prepararsi alla vita coniugale: perché cambia tutto (anche se non ci credi)

vita coniugale

Anche se si convive da molti anni e anche se sembra che non cambi nulla, per le persone come te che credono profondamente nel valore dell’unione, il matrimonio cambia tutto.

Per le coppie che vanno a vivere insieme inizia la quotidianità e l’adattamento a una reciproca limitazione degli spazi e della libertà individuale. Per chi convive già inizia spesso a farsi strada l’idea di un figlio. Per alcune coppie, tutto questo avviene nello stesso momento.

Per tutti, in ogni caso, cambia una cosa fondamentale: la percezione della propria unione. Ci siamo scelti, abbiamo fatto questo passo, dobbiamo impegnarci perché funzioni. 

Ed è questa percezione di solidità, impegno, a tratti sacrificio, che si fa strada nell’unione, cambiandone profondamente le dinamiche. Né in modo positivo, né negativo, chiaramente. Dipende da come decidiamo di vivere il cambiamento e dalla sintonia che abbiamo saputo creare con l’altro.

Per questo il percorso prematrimoniale è importante, anche se si sceglie il matrimonio laico. Non si tratta di religione, ma di persone, sentimenti e percorsi di vita.

Cosa si fa durante un percorso prematrimoniale laico? Vediamo alcune tappe del viaggio.

Costruire l’unione (profonda)

vita di coppia cozy

Perché avete deciso di sposarvi? Cosa vi ha portato a voler ufficializzare la vostra unione? Come siete giunti ad essere così sicuri di essere fatti l’uno per l’altra da donarvi per la vita? E soprattutto…siete giunti a questa consapevolezza?

Il percorso prematrimoniale laico vi aiuta a costruire, ri-costruire e ri-strutturare le radici della vostra unione. I significati profondi spesso dimenticati durante gli anni, sommersi dagli eventi della vita, dalle incomprensioni, dallo stress dei preparativi delle nozze. 

Spesso si tende a proiettare sull’altra persona i nostri bisogni esigendo da lei un soddisfacimento. Perchè se ci ama deve farlo. 

Passare dal dare amore senza aspettarsi nulla in cambio al do ut des è molto più facile di quello che pensiamo. Soprattutto con l’alibi del ci siamo sposati, hai preso l’impegno.

Ecco, costruire l’unione significa creare un nucleo solido al centro dei bisogni individuali per il soddisfacimento dei bisogni di coppia. Che, scopriremo, finiscono per soddisfare molti di quelli personali.

Condividere valori e creare linee di confronto

Anami percorsi prematrimoniali

Non si può essere d’accordo su tutto. Ma ci sono valori imprescindibili che devono essere condivisi per un matrimonio duraturo. E per quanto sembri strano, è solo dopo il matrimonio che si arriva ai ferri corti su alcune questioni che semplicemente prima non erano state poste. Te ne snoccioliamo alcune.

  • Il valore del lavoro e della carriera
    Molte coppie si sposano quando uno dei due è ancora in formazione. E poi arriva il momento di entrare nel mondo del lavoro, le scelte difficili, le opportunità irrinunciabili, i trasferimenti, le possibilità all’estero, le riunioni a tutte le ore, i turni interminabili, le cene saltate. Tutto questo sistematicamente non viene mai discusso a cuore aperto prima del matrimonio. Ma ne condiziona in maniera critica la tranquillità. 
  • I tempi per la famiglia (propria) e le famiglie (individuali)

Un’altro tema spesso non dibattuto è quello dei tempi della famiglia: chi la vorrebbe allargare subito, chi aspetta il lavoro, chi vuole tre figli, chi uno è abbastanza. Incomprensioni, delusioni, “non me l’aspettavo” e tutto diventa più difficile.

Il tema del tempo della famiglia è anche quello del tempo da passare in famiglia, in particolare con le proprie famiglie. Che si sa, a volte possono mettere in crisi anche le coppie più ferrate.

  • La divisione dei carichi familiari

La gestione della casa, la gestione dei figli, la gestione delle incombenze burocratiche: chi si occupa di tutto questo? Non è necessario creare una tabella come con i coinquilini dell’università ma riflettere sull’organizzazione della propria vita dopo il matrimonio e dopo i figli è un buon inizio per affrontare le difficoltà che arriveranno in maniera più consapevole.

Non su tutto si può essere d’accordo, ma si possono aprire linee di confronto costruttive per trovare soluzioni valide, senza dare spazio a recriminazioni, sensi di colpa e incomprensioni.

Stabilire una comunicazione efficace per mantenere solida la relazione

La comunicazione efficace è un caposaldo di ogni matrimonio che funziona. Ti lasciamo questa citazione che dice davvero tutto (non a caso, viene da un grande sociologo).

comunicazione di coppia

“Il fallimento di una relazione è quasi sempre un fallimento di comunicazione.”
Zygmunt Bauman

Comunicare in modo efficiente significa dire le cose come stanno, ma nel modo giusto. Non significa nascondere rabbia, risentimento, delusione, ma comunicarli chiaramente con modo. Assicurarci che l’altro abbia capito come ci sentiamo e soprattutto perché.

Usiamo un’altra citazione, questa volta dal mondo del marketing:

“La comunicazione non è quello che diciamo, bensì quello che arriva agli altri”
Thorsten Havener

Stabilire una connessione, eliminare i problemi di comunicazione, creare un percorso efficace, mette il nostro matrimonio al sicuro da dolore e incomprensioni. E mantiene solida ed energica la nostra relazione!

Il corso prematrimoniale laico Anami: punti di forza e esperienze comuni

diario corso prematrimoniale

Il nostro corso prematrimoniale laico si concentra sui punti di forza della tua coppia e su come svilupparli per rendere il vostro matrimonio un sentiero sicuro e costellato di indicazioni.

Ci basiamo su tecniche di Mindfulness e gestione emotiva che ti offrono un sostegno vero per gestire la tua relazione e assicurarti una connessione speciale con la persona che ami.

Non sono incontri di terapia di coppia: trovi giochi, esercizi pratici, coaching, meditazioni e momenti di confronto guidati.

I nostri obiettivi insieme saranno:

  • migliorare la comunicazione nella coppia e imparare (sì, si può imparare!) a mantenere una comunicazione efficace
  • apprendere tecniche di gestione consapevole del conflitto – per non farne guerre o tragedie
  • portare sul tavolo aspettative comuni su vita sessuale, visione della famiglia, genitorialità, carriera e sullo stesso matrimonio

Il risultato sarà un arricchimento che vi metterà nelle condizioni di avere una cassetta degli attrezzi pronta per affrontare qualsiasi criticità. Con maturità, consapevolezza, comprensione e amore. Scrivici per pianificare una chiamata conoscitiva e parlarci delle tue esigenze!

Chi siamo

crso prematrimoniale Anami sarà bellissimo

Siamo Tania e Martina, una psicologa (e wedding planner) e una wedding planner di matrimoni emozionali. Amiamo le cose belle, genuine e ricche di emozioni. Abbiamo creato questo percorso per colmare un vuoto che avremmo voluto vedere riempito prima dei nostri rispettivi matrimoni: la mancanza di un vero corso prematrimoniale per chi non sceglie il matrimonio religioso. Ed eccoci qui, con i nostri percorsi per coppie innamorate, consapevoli e felici di scegliersi giorno dopo giorno.

Related Posts

Lascia un commento